Chi ha la fortuna di avere uno sfogo esterno, che sia un giardino, un terrazzo o semplicemente un balconcino, può ritenersi ricco e fortunato. Non capisco invece chi non riesce a godersi questa zona della propria casa o addirittura la trascura. Ma penso che la tendenza stia fortunatamente cambiando. Sono stata infatti contattata da una coppia che ha un terrazzo coperto di circa 15 mq. Non enorme, ma decisamente oro nelle moderna Milano ed è stato bello vedere il loro entusiasmo nel raccontarmi come immaginavano questo piccolo angolo di paradiso. Lei aveva letto di un mio progetto di un terrazzo a Milano, l’articolo lo trovate qui, e allora ne approfitto per finire di raccontarvi quel progetto dove oltre alle fioriere,[…]

Ormai è da tempo che io e mio marito cerchiamo casa, ma purtroppo non è facile trovare quella che rapisce il cuore ad entrambi. Io sono selettiva per il lavoro che faccio, non sapete quante bocciature ho fatto alle sue proposte, marito invece ha in mente delle caratteristiche a cui non vuole rinunciare. Una su tutte i soffitti alti. E come dirgli di no, visto che è una peculiarità che adoro! Ecco in questa immagine si racchiude quello che lui ha in mente: soffitti alti, boiserie, parquet a lisca di pesce. via Vogue Living Ma nelle zone in cui abitiamo non è facile trovare un immobile che racchiuda tutte le nostre aspettative. Così ci siamo messi in testa di progettarla[…]

Ciao architettamici, eccomi qui per raccontarvi del progetto “Uno stile nordico tra i ricordi“. Tra i ricordi perché? Perché la casa in questione si trova a Bolzano, mia città natale. Ho trascorso pochi anni a Bolzano poi la mia famiglia ha deciso di trasferirsi a Siracusa (non sto qui a spiegare i motivi di due città così opposte…dovrei scrivere un altro articolo). Poi però per quindici anni ho trascorso le mie estati in Alto Adige, ritornavo nei luoghi che avevo visitato da piccolissima e ritrovavo le persone amiche. Così il mio amore per questa terra è cresciuto negli anni, i miei occhi si illuminavano per cose che ormai erano novità, apprezzavo la differenza, uno stile di vita e uno stile[…]

Salve ArchitettAmici, oggi voglio parlarvi di librerie, ma non generiche, quelle su misura, realizzate in angoli della casa che potrebbero risultare morti, ma che invece diventano il posto ideale per ospitare tantissimi oggetti, libri, anche le stoviglie della cucina. Solitamente sono realizzate in cartongesso, ma possono anche essere fatte in legno. Io le uso spesso nei miei progetti perchè sono belle da vedere, sfruttano tutto lo spazio che si ha a disposizione e possono essere verniciate dello stesso colore delle pareti per sparire all’interno di esse. Oppure potete metterle in risalto giocando con i colori, inserendo nello spessore delle mensole dei faretti, dimensionarle a vostro piacimento per inserire un oggetto particolare. Vediamo qualche esempio. Nelle due immagini sotto siamo a[…]

Arredamento facile, sito che si occupa di interior e design, ha pubblicato una mia ristrutturazione avvenuta a Milano qualche anno fa. Ringrazio in particolar modo Cristina, la creatrice del sito, per aver chiesto le foto di come era prima l’appartamento e quelle dopo la ristrutturazione in modo da poter valutare la trasformazione. Buona lettura qui. L’appartamento in questione fu pubblicato anche su Vero Casa, trovate qui l’articolo. Trovate il backstage dello shooting fotografico qui.

Prima di fare le foto definitive volevo presentare una piccola anteprima di una parte della cameretta realizzata per il “Progetto di ristrutturazione per una coppia in attesa”, qui il link. Tutti soddisfatti per questo letto a castello, sopratutto il bambino che l’altra notte ha dormito sopra. Il letto sotto invece può diventare un divano incassandolo nella nicchia. La scaletta è un pratico porta giochi.

Dopo aver consegnato il lavoro di restyling, trovate il link al progetto qui,  Nicoletta e Andrea mi hanno commissionato gli arredi su misura (progetto qui). Finalmente i coniugi hanno una postazione di lavoro per Andrea, che lavora in home staging, ed una aggiuntiva per Nicoletta, una libreria, dove troveranno posto le numerose statue da collezione di Andrea, ed una zona per la televisione usata anche per i videogiochi, altra passione del proprietario. Infine l’armadio, voluto da lei, utile sia per il cambio di stagione che per allocare all’ interno tutto l’occorrente per stirare. Dalle foto dello stato di fatto noterete che le criticità della stanza sono dovute al tetto che presenta diverse inclinazioni. Per sfruttare al massimo lo spazio, essendo[…]