Ciao architettamici, eccomi qui per raccontarvi del progetto “Uno stile nordico tra i ricordi“. Tra i ricordi perché? Perché la casa in questione si trova a Bolzano, mia città natale. Ho trascorso pochi anni a Bolzano poi la mia famiglia ha deciso di trasferirsi a Siracusa (non sto qui a spiegare i motivi di due città così opposte…dovrei scrivere un altro articolo). Poi però per quindici anni ho trascorso le mie estati in Alto Adige, ritornavo nei luoghi che avevo visitato da piccolissima e ritrovavo le persone amiche. Così il mio amore per questa terra è cresciuto negli anni, i miei occhi si illuminavano per cose che ormai erano novità, apprezzavo la differenza, uno stile di vita e uno stile[…]

Buongiorno! Oggi vi voglio parlare di mobili in scena. Cosa succede se una coppia di attori trasforma i propri personaggi in design? Tra set inaspettati, incontri bucolici e colpi di scena (e di mouse) nasce la collezione Bababuà. Arredi diretti e ironici, madie sincere, scrittoi materici ed eco-letti in legno massello giocano con la tradizione del design e le reinventano una nuova storia, con nuovi finali. Sotto l’attentissima regia creativa di Barbara Mautino e Stefano Pesce. Si ragazze è proprio lui, ma adesso non vi distraete perché gli arredi che sto per mostrarvi sono ancora più affascinanti. Possibile? Si possibile, se siete come me, che per strada non mi accorgo se passa un uomo attraente, ma piuttosto mi fermo a[…]

Ciao a tutti! Oggi voglio scrivere…scrivere lettere d’amore con queste bellissime creazioni di Costanza Pini. Costanza è mamma di cinque bambini e un giorno ha deciso di dar vita ad una sua grande passione. Lei si descrive così: “Il mio modo per reinventarmi, per esser una madre presente, per potermi dedicare alla mia passione di sempre… Le lettere appunto…e l’amore, da cui tutto parte e tutto ritorna. …La mia prima figlia, Giorgia. Io che le insegno a scrivere. Iniziamo a giocare… “le lettere vanno impresse nel cuore, solo cosi non verranno dimenticate”. Parte tutto quasi per gioco, per scherzo…poi scopro ciò per cui sono sempre stata dotata: le finiture, i dettagli, la volontà di esprimere sentimenti che a volte non[…]

Ciao a tutti e scusate il ritardo con cui ho rispreso il blog e un po’ tutto quello che gli ruota attorno, pagina facebook e twitter. Ma ci sono stati dei cambiamenti, di cui vi parlerò più avanti. Come sono andati i lavori natalizi? Siete riusciti a stupire i vostri cari e gli ospiti? Oggi sono qui a parlarvi di riciclo, uno di quelli più nobili, il recupero del legno. Quattro progetti, dal più semplice al più impegantivo, ma utili e soprattutto low cost. Iniziamo con questa mensola contenitore, lasciata al naturale e con una nota di colore attraverso la corda che la sostiene. via Prydeling Le scatole sono sempre comode per mettere oggetti di diverso tipo, nell’armadio o nel[…]

Benvenuti all’appuntamento per realizzare alberi di Natale diversi dalla tradizione. Vi lascio solo con una sequenza di immagini perchè parlano da sole. Fatevi ispirare… Per i link: 1- Inspiratie voor je interieur; 2- &Styling Interieur; 3- Poppytalk; 4- Basiclabelsweden; 5- The happy home blog; 6- Lovely life; 7- Kickcan & Conkers;

E’ da tempo che volevo trattare l’argomento delle case prefabbricate in legno e questi ultimi terremoti sono stati l’occasione per farlo. Innanzitutto elencherei i motivi per cui conviene costruire in questo modo successivamente vi mostrerei delle foto attraverso le quali potrete apprezzare queste costruzioni anche dal punto di vista estetico. E vedrete che una costruzione in legno, perchè non riguarda solo case, ma anche edifici pubblici, scuole, bagni dei nostri lidi, etc.,  può essere costruita in Alto Adige come in Sicilia. Vantaggi: – Benessere, per via della capacità di tenere l’ambiente caldo di inverno e fresco d’estate; – risparmio energetico, in quanto si abbassano notevolmente i consumi; – costi di costruzione simili ad una casa tradizionale, ma con tempi di[…]

L’OSB (Oriented Strand Board, pannello a scaglie orientate) è un pannello tecnico a base di legno costituito da scaglie incollate insieme con una resina che sono successivamente pressate in diversi strati. Qui la scheda tecnica per chi volesse più informazioni. Questo materiale è impiegato per: – fianchi e ripiani per cucina in muratura e mobili vari, da rivestire o intonacare; – uso all’esterno, per creare soppalchi, palcoscenici, pareti divisorie, etc; – rivestimento di pareti, tetti, soffitti, mansarde, etc; – costruzione di scaffalature da magazzino, dal notevole valore di carico; – protezione contro incendi e rumori; – arredamento di interni  e negozi; – imballaggi vari. Vorrei soffermarmi  proprio sull’utilizzo nell’arradamento di interni e negozi. Ecco alcune foto di realizzazioni per mostrarvi[…]

Il legno è presente nelle nostre case da sempre, nella struttura, come rivestimento o negli arredi. E’ un materiale pregiato e molto amato, capace di stimolare oltre i sensi della vista e del tatto anche quella dell’olfatto. La passione per questo materiale ha fatto in modo che molte aziende lo reinterpretassero, lasciato allo stato originario (come Tree Trunk Bench di Droog) o rievocando la forma dell’albero (come l’ironico stendino Alberto di Casamania) o del ramo (Book Shelf Model del designer Olivier Dolle) oppure immaginato sulle pareti delle nostre case (le suggestive carte da parati di Wall & decò) quasi a voler rendere rarefatta la struttura e portarci in un’altra dimensione. Forse è il bisogno di sentirci a contatto con una[…]