Il legno è presente nelle nostre case da sempre, nella struttura, come rivestimento o negli arredi. E’ un materiale pregiato e molto amato, capace di stimolare oltre i sensi della vista e del tatto anche quella dell’olfatto.

La passione per questo materiale ha fatto in modo che molte aziende lo reinterpretassero, lasciato allo stato originario (come Tree Trunk Bench di Droog) o rievocando la forma dell’albero (come l’ironico stendino Alberto di Casamania) o del ramo (Book Shelf Model del designer Olivier Dolle) oppure immaginato sulle pareti delle nostre case (le suggestive carte da parati di Wall & decò) quasi a voler rendere rarefatta la struttura e portarci in un’altra dimensione.

Forse è il bisogno di sentirci a contatto con una natura, che è quasi assente nelle nostre città. In questo modo ci illudiamo di portarla nelle nostre case.

E’ sempre sorprendenete però vedere come il design doni poesia alle nostre vite, facendo del bene allo spirito.

 

Per il tutorial su come costruire il tavolino composto da pezzi di legno trovate qui le modalità per farne uno molto simile.

Per la lampada di corteccia invece guardate qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.