Ieri è stato fatto uno shooting fotografico ad uno degli appartamenti ristrutturati da ArchitettaMi. La giornata era perfetta,  la luce bellissima, ma, essendo un interno, il fotografo Simone Durante è arrivato fornitissimo di lampade. Non vi dico il caldo, a fine giornata eravamo proprio cotti. Qui Simone mi fa vedere la prima inquadratura. Ecco alcune foto del backstage. Ringrazio per questo servizio il fotografo Simone Durante e la pittrice Marzia Bollani.

Continuiamo a parlare di lampade. Il 29 febbraio avevo trattato quelle all’interno delle 100 € come fascia di prezzo oggi invece mi dedicherò a quelle all’interno delle 200 €. Come avevo detto precedentemente le lampade incidono notevolmete sul budget di una ristrutturazione però l’illuminazione, oltre ad essere fondamentale, contribuisce a far risaltare l’anima del luogo. Una buona progettazione si vede anche dall’attenzione con cui si sceglie il corpo lampada e soprattutto il punto dove questo va a collocarsi.  

L’OSB (Oriented Strand Board, pannello a scaglie orientate) è un pannello tecnico a base di legno costituito da scaglie incollate insieme con una resina che sono successivamente pressate in diversi strati. Qui la scheda tecnica per chi volesse più informazioni. Questo materiale è impiegato per: – fianchi e ripiani per cucina in muratura e mobili vari, da rivestire o intonacare; – uso all’esterno, per creare soppalchi, palcoscenici, pareti divisorie, etc; – rivestimento di pareti, tetti, soffitti, mansarde, etc; – costruzione di scaffalature da magazzino, dal notevole valore di carico; – protezione contro incendi e rumori; – arredamento di interni  e negozi; – imballaggi vari. Vorrei soffermarmi  proprio sull’utilizzo nell’arradamento di interni e negozi. Ecco alcune foto di realizzazioni per mostrarvi[…]

E27 di Muuto

Vorrei iniziare con questo articolo una sezione dedicata esclusivamente alle lampade, un argomento a me molto caro perchè ne nutro veramente una forte passione. Mi piace scovarne sempre di nuove, dal design pulito o quelle più stravaganti, e colgo sempre l’occasione per inserirle all’interno dei miei progetti, senza però dimenticare anche quelle che hanno fatto la storia del design. Le lampade sono un arredo fondamentale nelle nostre case e, in caso di ristrutturazione, possono incidere notevolemente sul nostro budget. Ce ne sono di tutti i tipi e di tutte le tasche ed oggi tratterò quelle all’interno dei 100 € come fascia di prezzo. Fatevi ispirare.  

La resina, prima utilizzata soprattutto nelle pavimentazioni delle strutture industriali, oggi viene scelta per pavimentare o rivestire superfici di uffici, esercizi commerciali, showroom e abitazioni. La posa classica prevede dapprima l’applicazione a rullo di un primer fissativo per prevenire il degrado del fondo, migliorarne la conservazione e creare una barriera all’infiltrazione; quindi la stesura della resina autolivellante attraverso l’utilizzo di spatole dentate ed infine la posa dello strato protettivo, una verniciatura a film in resina trasparente lucida o opaca se il colore è stato affidato allo strato di fondo. Per la sua composizione è: – resistente ai graffi e alle abrasioni. La resistenza all’usura dipende dai componenti, dai granulati incorporati in superficie e dall’indurente impiegato durante la posa. – impermeabile.[…]

Quando decidete di ristrutturare casa o di modificarne il look, scegliete un colore che vi piace e poi provate ad abbinarlo con altri quattro, anche solo di sfumature diverse. Utilizzate il colore più tenue come base, il colore più intenso per caratterizzare lo spazio o un fondo neutro, le altre sfumature per armonizzare l’ambiente. E’ importante avere una linea da seguire sia negli arredi, che nei materiali e, soprattutto, nel colore. Mi sono ispirata a questo quadro per degli abbinamenti con il colore grigio medio e ho definito questa tavolozza. Trovo molto armonioso l’abbinamento con il verde salvia, il blu scuro, il lilla ed un altro tono di grigio. Potete trovare questo progetto nella sezione Ristrutturazione Large del sito o[…]