Quando ero bambina nella mia cameretta c’era una carta da parati floreale. Erano fiori piccoli e delicati e la sensazione che mi dava era di serenità, come se in quel momento mi trovassi in una serra o in un giardino in fiore. In questo momento sento l’esigenza di ricreare nuovamente questa sensazione. Voglio attorno a me piante e fiori, ho bisogno di primavera, di togliermi di dosso questo inverno per me faticosissimo e doloroso. Cerco ispirazione per la mia nuova casa dove la luce sarà la protagonista, insieme a piante e fiori reali e non.

Una delle persone che ispirano questo progetto è sicuramente Hanna Wendelbo. L’inverno è lungo in Svezia e la voglia di portare i colori della primavera in casa credo sia un’esigenza vitale. Lei è riuscita a circondarsi di tanta bellezza prendendo qualche anno fa una casa un po’ fuori città, creando un giardino esterno, una serra per avere fiori freschi anche d’inverno e un giardino interno arricchito dalle sue illustrazioni e carte da parati. Io quando la guardo ne resto affascinata. Penso che persone così abbiano un dono.

Voglio illustrarvi alcune immagini, una semplice carrellata di lei, delle sue creazioni, della sua casa che è in continuo mutamento. Ditemi poi che sensazione provate.

Anche voi avete voglia adesso di primavera?

Visto che siamo vicini alla Pasqua vi lascio con le immagini dei suoi lavori a tema. Chissà se anche voi vorrete cimentarvi 😉

 

Le immagini sono tratte dal suo sito e dal suo profilo instagram.

Potete trovare le realizzazioni di Hanna su Midbec e Boras Tapeter.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.