Ciao amici,

scusate la mia latitanza dal blog, ma i lavori di ristrutturazione mi lasciano poco spazio alla scrittura.

Oggi però volevo condividere con voi una fase del cantiere. Perché dopo aver deciso gli spazi, scelto i materiali e gli arredi ora mi trovo a ragionare sui dettagli.

E tra questi dettagli c’è lui

mick-jagger

Mick Jagger!

Il cliente ha diversi quadri che vorrebbe portare nella nuova casa, ma quello a cui tiene di più è sicuramente questo.

Gli ho trovato subito il posto, nell’ampio salone dove ci sono i divani, così appena si entra nel living lo si vede immediatamente.

Ora però non basta avergli trovato la giusta collocazione. Un quadro così va fatto vibrare! Insomma Mick è rock! Non posso lasciarlo su una parete tenue, come lo era nella casa precedente. Quando si entra in sala e si vede in fondo uno dei miti del rock mondiale la reazione deve essere “Wow!“.

Ecco perché la scelta di posizionare il quadro con il fondo arancione su una parete di colore blu! I due colori sono complementari, questo vuol dire che i due colori se accostati si rafforzano a vicenda.

Adesso però bisogna dirlo al cliente 🙂

La casa che aveva in precedenza era calda, ma molto sobria. Adesso gli dirò che deve osare!

Non mi spaventa mettere il blu in sala, prima di tutto perché si parla di una sola parete e poi perché ad illuminare lo spazio ci sono due finestre e una porta finestra, quindi la luce nella stanza non manca.

Vi lascio con alcuni esempi di blu con elementi arancioni. Voi cosa ne pensate?

Vi farò sapere come è finita 😉

8c22b1cf42a66e1f98e6cd6f6f224cea

e47517a399108568aeec4bf03489fc48

088f8b15e75bea97073a1f880dc94ab4

aa333ef191127801a02e42c6681ebf40

c93d9bb5a6f6f8bb33663f4f47136d5c

f1259eaeb393a8baad09dfda39f2a66a

Credits by Pinterest

2 thoughts on “Lo sfondo perfetto

  1. Simone ha detto:

    Adoro i progetti dove le pareti esprimono le passioni dei clienti. Accostare il blu all’arancione la trovo una scelta perfetta.

    1. Francesca ha detto:

      Grazie Simone 😉

Rispondi a Francesca Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.